Cacatua.info

Benvenuto su Cacatua.info, il sito italiano di riferimento dedicato agli uccelli cacatuidi.

La sistemazione per il cacatua

I cacatua si possono tenere in una gabbia o in una voliera. Le persone che hanno un solo cacatua di solito lo tengono in una gabbia dentro casa, se avete molto spazio, vari esemplari o se allevate cacatua, di solito vengono messi in una voliera, una gabbia molto grande che ha una zona interna e una scoperta.

In questa pagina parleremo della sistemazione del vostro cacatua.

Tenere un cacatua

Un cacatua si può tenere in gabbia o in voliera, la gabbia è dentro casa, la voliera di solito è in parte scoperta, con uno spazio coperto per riparare gli uccelli dalle intemperie. Ci sono vari tipi di gabbie e voliere in commercio, potete anche farvi costruire una voliera su misura che vada bene per voi e per i vostri animali.

Dimensioni della gabbia

Una gabbia o una voliera non sarà mai troppo grande per un cacatua, più spazio ha meglio è! Se potete tenere una gabbia grande in casa, scegliete questa, il vostro cacatua sarà più felice e renderà più bello averlo come compagno. Uno spazio più grande offrirà più possibilità di movimento e spazio per giochi e trespoli.

Per questo non esiste una misura massima per una gabbia/voliera, però esiste un minimo. È ovvio che un esemplare di una specie grande abbia bisogno di una gabbia più grande rispetto alle specie più piccole. La regola è che il vostro animale dovrebbe riuscire a stare in piedi con le ali spiegate senza toccare le sbarre della gabbia. Questo è davvero il minimo, qualunque cosa più grande è meglio. Eccovi dei numeri: per un cacatua alba una gabbia normale è di 90x70x120 cm (larghezza, profondità, altezza). Per una specie più piccola come il cacatua sanguinea potrebbe andare bene una gabbia di 70x60x100cm. Per l'esercizio e il divertimento, il cacatua potrebbe uscire varie volte al giorno dalla gabbia.

Una voliera non ha una grandezza minima, se avete molti cacatua in una sola voliera, ogni volatile dovrebbe avere abbastanza spazio per isolarsi dal resto. Se i cacatua della vostra voliera non escono dal serraglio per socializzare con gli umani, dovrebbero avere molto spazio e almeno un altro cacatua.

Altri requisiti per la gabbia/voliera

È più facile arrampicarsi sulle sbarre orizzontali, se potete, scegliete queste. Molte gabbie hanno una griglia di ferro sul fondo della gabbia per separare il volatile dalla sabbia e dagli escrementi, sembra una buona aggiunta, ma camminarci in realtà è scomodo per lui e non può riprendere il cibo o i giochi che cadono sotto la griglia. Se pulite la gabbia giornalmente non è un problema, però è antigienico se non lo fate spesso, di solito il cacatua starà lontano dagli escrementi o dal cibo sporco.

Scegliere la migliore posizione in casa

Il posto dove scegliete di mettere la gabbia del vostro cacatua influenzerà il suo benessere. Al cacatua piace essere parte della vita familiare, quindi è una buona idea mettere la gabbia in salotto. Mettete la gabbia in un angolo o contro un muro, così il cacatua ha sempre un "lato sicuro": da quel lato i predatori non possono attaccarlo e questo lo fa sentire più al sicuro. Non mettete la gabbia in cucina, i cacatua potrebbero morire per i fumi delle padelle antiaderenti (teflon).

Sicurezza della gabbia/voliera

Ovviamente è importante avere una gabbia/voliera sicura, sfortunatamente le gabbie vendute per i pappagalli/cacatua non sono sicure al 100%. Il problema più comune è che un cacatua intelligente riuscirà ad aprire facilmente la porta della gabbia, se ci riesce mentre non siete in casa, potrebbe mettersi nei guai, come fulminarsi mordendo i fili elettrici, volare via e perdersi, venire catturato da un cane o un gatto, ecc. I cacatua possono imparare facilmente come aprire porte senza lucchetto o sicura (porte scorrevoli), si può usare un moschettone per evitarlo. Assicuratevi che non ci siano angoli appuntiti nella gabbia o pezzi di plastica che possono rompersi e avere delle estremità taglienti e che non ci siano fessure in cui il cacatua possa infilare la testa.

Alberi Java e trespoli

Nei negozi online specializzati in volatili si possono trovare gli alberi Java, questi 'alberi' di legno hanno una forma irregolare e una base pesante. Se siete in casa, è bello far uscire il cacatua dalla gabbia e farlo sedere su quest'albero, a differenza dei pappagalli, a loro non piacerà stare semplicemente su un albero. Spesso esploreranno la casa, cercheranno di avvicinarsi a voi o giocare invece di stare tranquilli sull'albero. Gli alberi Java o i trespoli sono molto belli per i volatili, ma dovreste sempre tenerli d'occhio e non aspettarvi che gli uccelli stiano lì in silenzio. Un trespolo o un albero NON è una sistemazione permanente per un cacatua.

Un albero Java è una bella aggiunta in una gabbia grande o voliera. Non c'è bisogno di comprarne uno vero, potete fare un albero per un cacatua con qualunque tipo di legno non trattato e non velenoso. Assicuratevi che sia ben fissato al pavimento o a una base pesante.

Pro e Contro per voliere vs gabbie

Ci sono vantaggi e svantaggi del tenere un cacatua in una gabbia o in una voliera. Consigliamo di scegliere sempre una voliera se ne avete i mezzi, ogni voliera deve avere una zona interna e una esterna. Una gabbia deve essere tenuta in casa.

Vantaggi della voliera

  • Più spazio per il volatile.
  • Meglio per ospitare vari esemplari.
  • Più spazio per giochi e posatoi.
  • Aria fresca e luce solare per il vostro animale.
  • Un ambiente più naturale nella voliera.

Vantaggi della gabbia

  • Più facile posizionarla perché occupa meno spazio.
  • Più facile da pulire.
  • Tenerla in casa evita che il vostro animale abbia troppo freddo o caldo.
  • Meno costose delle voliere.
  • Non avrete bisogno di uno spazio esterno (ad esempio il giardino).
  • È più facile passare del tempo con il volatile poiché voi e la vostra famiglia siete in casa.

Nella gabbia

Cacatua bianco

Non si può usare una gabbia/voliera vuota; si deve riempire di posatoi, giochi, cibo e ciotole d'acqua e dovete mettere sul pavimento una lettiera igienica assorbente.

Posatoi

Un cacatua ha bisogno di posatoi su cui posarsi, preferibilmente in legno che è più caldo del metallo e si può anche mordere. I posatoi dovrebbero avere un diametro che possa essere occupato solo per tre quarti dalle zampe del cacatua. Un posatoio che fa toccare le dita anteriori e posteriori è troppo sottile perché sia permanente. Dovreste scegliere posatoi di vari diametri per rafforzare le zampe e consumare bene le unghie. Ricordate che i posatoi sono temporanei, è normale che il cacatua li morda e alla fine li distrugga, fa parte del divertimento. Potete scegliere un buon posatoio di legno molto forte e sceglierne altri di legni più leggeri, come salice, faggio o alberi da frutto (non prendete mai rami di pino/conifere). Non c'è bisogno di spendere soldi, basta prenderli dagli alberi locali.

Contenitori per cibo e acqua

La gabbia ha bisogno di una ciotola per l'acqua e una per il cibo, meglio ancora due, una per il cibo secco e una per quello umido, come la frutta. Potete scegliere tra ciotole da appoggiare sul pavimento o quelle che si possono attaccare alle sbarre della gabbia, queste ultime sono la scelta migliore, poiché ai cacatua piace mangiare in un posto 'sicuro' in alto. Un altro vantaggio è che questo tipo di ciotole non rischia di essere contaminato dalle feci. Ai cacatua piace rompere le cose, quindi assicuratevi di comprare ciotole resistenti e difficili da staccare dalla gabbia.

Giochi per le gabbie

Un cacatua ha bisogno di giochi con cui distrarsi quando si annoia. Anche se lo fate uscire spesso dalla gabbia, passerà comunque molto tempo al suo interno e anche se ha un compagno, dovrebbe poter giocare con qualcosa. Per fortuna i giochi possono essere qualunque cosa che si possa distruggere: scatole di cartone da fare a pezzi, campanelli e catene che si possono smontare in mezz'ora, corde intrecciate per cani, legno da masticare, una scatola di giunchi e molto altro. Potete anche comprare giochi specifici per i pappagalli, ma non aspettatevi che durino a lungo. La cosa più importante è che i giochi siano sicuri per il vostro cacatua.

Sul fondo della gabbia

Dovete coprire il fondo della gabbia con della lettiera per assorbire gli escrementi e gli avanzi di cibo, vi aiuterà a pulire più facilmente la gabbia.

Di solito i proprietari di volatili preferiscono sabbia per uccelli, trucioli di legno o cellulosa. La segatura è troppo leggera e polverosa per essere usata come lettiera, basta che il vostro cacatua sbatta molto le ali e la lettiera non sarà solo nella gabbia, ma anche sul vostro pavimento.

Una voliera grande di solito ha una lettiera di sabbia, piccole pietre, piastrelle da esterni o erba. Assicuratevi che il pavimento della voliera non diventi troppo fangoso, se succede dovreste pensare di rialzarlo con della sabbia o piastrelle, il fango o l'acqua stagnante possono essere fonte d'infezione per i cacatua.

Pulire la gabbia

Cacatua bianco e rosa

Naturalmente dovete pulire la gabbia del vostro animale. I cacatua spargono molto cibo, sia semi sia frutti, gli cadranno le piume e ovviamente producono escrementi. Per quanto riguarda le pulizie ce ne sono di tre tipi: quotidiana, settimanale e mensile.

Pulizie quotidiane

Dovreste rimuovere quotidianamente tutti gli escrementi e i pezzi di cibo, basta raccogliere i pezzi sporchi dal fondo della gabbia, si toglie un po' della lettiera sporca ed è fatta. Se non lo fate, ci saranno pezzi di frutta maleodoranti, moscerini della frutta intorno alla gabbia e il vostro cacatua potrebbe calpestare delle feci o della frutta marcia. Dovete lavare ogni giorno le ciotole dell'acqua e del cibo con acqua calda, se usate il sapone dove risciacquarlo bene, è importantissimo pulire la ciotola dell'acqua perché le alghe e i batteri possono svilupparsi rapidamente.

Pulizie settimanali

Una volta alla settimana dovete rimuovere tutta la lettiera e buttarla via. Se usate la sabbia, potete setacciarla invece di buttarla. Poi mettete della lettiera pulita nella gabbia, se c'è dello sporco attaccato sul fondo della gabbia, lavatelo con acqua calda.

Se tenete il cacatua in una voliera o in una gabbia grande, basterà rimuovere solo le parti di lettiera sporca. Presto capirete qual è il metodo migliore per fare le pulizie settimanali.

Pulizie mensili

Circa una volta al mese dovrete pulire la gabbia da cima a fondo, ciò significa pulire tutti i posatoi, i giochi e gli oggetti presenti nella gabbia, è meglio rimuovere queste cose e lavarle in acqua calda o bollente. Questo è anche il momento per rimuovere i vecchi posatoi, scambiare i giochi e mettere dei rami nuovi nella gabbia.

Pulizie con un pulcino di cacatua

Un pulcino di cacatua ha bisogno di essere nutrito con una formula, dipende completamente da voi che occupate il posto dei genitori. Ci sono molte pulizie da fare con un animale così giovane. Se versa del cibo o produce degli escrementi, questi devono essere rimossi immediatamente. In generale, dovreste pulire la gabbia/nido diverse volte al giorno, rimuovendo la lettiera e lavando le parti sporche del nido.

Temperatura

Pullo di cacatua

Di solito i cacatua sono animali robusti e possono vivere con varie temperature, anche se ci sono dei limiti. Di seguito potete leggere tutto quello che riguarda i limiti di temperatura per mantenere un cacatua felice e in salute.

Calore per i pulcini di cacatua

Oltre a essere nutriti con la formula, i pulcini di cacatua devono essere sempre tenuti al caldo. La persona che vi ha dato questo pulcino vi avrà detto la temperatura esatta da mantenere, che poi si può abbassare con l'invecchiamento del cacatua. I pulcini molto giovani devono essere tenuti a 36°C, con l'invecchiamento si può abbassare di 2 gradi ogni giorno. Vi preghiamo di consultare un professionista se allevate pulcini di cacatua.

Limite delle temperature fredde

I cacatua possono vivere in condizioni fredde, anche se provengono da regioni tropicali o subtropicali. La temperatura della gabbia o dell'area interna della voliera non dovrebbe mai scendere sottozero o avere spifferi. Se il cacatua vuole, può andare in giro per la voliera senza problemi quando fa freddo, basta spostarla in un'area un po' più calda.

Limite delle temperature calde

I cacatua se la cavano bene con il caldo, dopotutto provengono dalle aree tropicali/subtropicali del mondo. Tuttavia la luce diretta del sole può surriscaldare il cacatua, che in natura trova sempre dell'ombra, ma in cattività siete voi a dover provvedere. Assicuratevi sempre che il vostro cacatua si possa muovere liberamente verso una zona d'ombra.

Potete capire facilmente se il cacatua ha troppo caldo: ansimerà, terrà le ali aperte e le piume vicino al corpo. Se lo vedete così, mettetelo in un'area più ombrosa e spruzzatelo con dell'acqua tiepida.

Non dovreste mai lasciare un cacatua da solo in auto, la temperatura può alzarsi rapidamente anche quando non fa troppo caldo. Il vostro cacatua può morire in 20 minuti da quando avete parcheggiato.